3 commenti su “A distruggere la democrazia è l’insaziabilità di ciò che essa definisce un bene: la libertà.

  1. dallamiatazzadite ha detto:

    Insomma, se ognuno sta al suo posto niente anarchia e niente pericolo di tirannide, o almeno così ho capito. Bello e buono; però chi stabilisce qual è il posto di ciascuno?
    P.S. Complimenti per il sito: bello e infinito.

    Mi piace

  2. […] paradosso della democrazia: l’avvento della tirannide Platone affianca alla riflessione filosofica sui fondamenti etici e antropologici della politica […]

    Mi piace

  3. […] le tendenze emotivamente peggiori, quei desideri e quelle paure che espongono la pòlis alla degenerazione morale e all’incubo politico della tirannide. Dove reperire allora quelli che Platone chiama le […]

    Mi piace

σχόλια/adnotationes dei lettori

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.