Archivi del mese: dicembre 2013

Dell’inutilità della pena di morte

[45, 1] «Ἐν οὖν ταῖς πόλεσι πολλῶν θανάτου ζημίαι πρόκεινται, καὶ οὐκ ἴσων τῷδε, ἀλλ᾽ ἐλασσόνων ἁμαρτημάτων· ὅμως δὲ τῇ ἐλπίδι ἐπαιρόμενοι κινδυνεύουσι, καὶ οὐδείς πω καταγνοὺς ἑαυτοῦ μὴ περιέσεσθαι τῷ ἐπιβουλεύματι ἦλθεν ἐς τὸ δεινόν. [2] Πόλις τε ἀφισταμένη … Continua a leggere

Pubblicato in Antica Grecia | Lascia un commento

La pentēkontaetía

da D. Musti, Storia greca. Linee di sviluppo dall’età micenea all’età romana, Milano 2010, pp. 322-334. 1.Tucidide e la storia della pentēkontaetía‎   Per pentēkontaetía‎ i moderni intendono il periodo di circa 50 anni che intercorre tra la fine delle guerre persiane (con la conseguente fondazione della Lega … Continua a leggere

Pubblicato in Antica Grecia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

La «Pólis»: luogo per persone adulte e responsabili

A.J. Toynbee, Il mondo ellenico. L’emancipazione dell’individuo per opera delle città-stato, Torino 1967, pp. 52-58. […] Gli Elleni presero a venerare la pólis quasi fosse una divinità, invece di considerarla semplicemente un’istituzione sorta per il pubblico vantaggio. I sacrifici che le … Continua a leggere

Pubblicato in Antica Grecia | 2 commenti